milano - Calliope Weddings Blog: Wedding Planner Milano - Calliope Weddings

Vai ai contenuti

Menu principale:

Partecipazioni di nozze 2016

Calliope Weddings
Pubblicato da in Weddings ·
Tags: partecipazionimatrimonionozzeinvitiweddingplannermilanosposi

wedding planner

Corre l’obbligo di specificare sempre che le partecipazioni sono un annuncio di nozze, una formula di cortesia con la quale si comunica il matrimonio rendendo appunto ‘partecipe’ il destinatario. Altra cosa è l’invito, quello che gli sposi rivolgono ad amici e parenti affinché siano presenti alla celebrazione e alla festa.
Premesso questo è bene sempre ricordare di utilizzare formule eleganti, graziose, piacevoli, adatte all’evento e agli ospiti, avendo cura –nell’invito- di precisare con grande chiarezza luogo e orario dell’appuntamento in Comune o in Chiesa e location del banchetto o buffet.
Altra attenzione è da porre ai tempi. Partecipazione ed invito vanno preparati e spediti non con enorme anticipo ma sicuramente entro termini più che comodi perché i riceventi possano organizzarsi per la presenza, il regalo, le felicitazioni del caso.

wedding_planner

A questo punto in fatto di fogge, colori, materiali gli sposi possono sbizzarrire creatività e buon gusto. Resta però da considerare l’aspetto pratico. Già. L’invito ha anche lo scopo, appunto, di raccogliere il numero di effettive ‘adesioni’ (modo un po’ bruttino ma concreto per individuare i partecipanti) ovvero di coloro che condivideranno la giornata o la serata degli sposi.
E’ essenziale per il ristorante o per il servizio di catering e consente la stima effettiva dei relativi costi.
Avete presente la classica sigla RSVP in calce agli inviti? Dal francese ‘repondez s’il vous plait’ –ovvero rispondete per piacere- è una garbata collaborazione che si richiede agli invitati, quella di confermare o declinare la propria presenza.
Se vogliamo parlare di tendenze 2016, in arrivo dai weddings americani, la busta in spedizione si appesantisce. Accanto a partecipazione e invito troviamo una cartolina di RSVP che l’invitato dovrà rispedire entro la data indicata, la cartina per raggiungere la location (questa qualcuno ‘avanti’ la faceva già), un ulteriore biglietto da rispedire nel quale l’invitato potrà esprimere preferenze in fatto di musica e cibo…

wedding_planner

Una cosa un po’ troppo chic e complessa? Effettivamente potrebbe esserlo per i matrimoni molto familiari, insomma per quelli tranquilli e più o meno ristretti al consolidato nucleo di parenti e amici molto vicini alla coppia. Ma, si sa, ci sono nozze più ‘ricercate’, modaiole o in ambito vip che richiedono la cura anche dei particolari più formali e sofisticati.
Non osiamo immaginare i poveri chef che dovranno cavarsela ad accontentare le più svariate richieste e inclinazioni ma, in fondo, coppia che vai matrimonio che trovi. Con buona pace di ogni possibile ritrosia alle novità.



Il miglior Wedding Planner

Calliope Weddings
Pubblicato da in Weddings ·
Tags: weddingplannermilanomatrimonioeventinozzesposa

wedding planner milano

State programmando il vostro matrimonio, avete mille idee e sogni in testa, vi piace essere alla moda, siete a caccia di novità che interpretino il vostro spirito, desiderate una festa di nozze indimenticabile.
Ecco, più o meno, questo è lo stato d’animo di tutte le coppie che hanno in progetto un matrimonio. D’altra parte c’è da considerare il budget e bisogna ricordare che ci sono veramente tantissime cose da decidere, comprare, scegliere, organizzare.
La mossa top è rivolgersi a un wedding planner. Attenzione: questo non significa rinunciare ai vostri gusti o affidare a lui tutto il piacere di individuare le meraviglie del giorno del vostro ‘si’. Macché, significa, se mai, delegare parecchie incombenze pratiche, ricevere preziosi suggerimenti, avere un consulente che orienta, conforta, propone, risolve.
Avrete così davanti mesi meno frenetici, ansiosi e assillanti e un risultato che potrete godere con slancio ed euforia.

wedding planner

Passo numero due è non fermarsi al primo, wedding planner. Insomma consultatene due o tre e, al di là dei costi che potrebbero essere anche sostanzialmente identici, lasciatevi guidare dall’istinto. Devono scattare feeling e fiducia. Il wedding planner è un professionista che deve garantire competenza, abilità, velocità, problem solving, conoscenze quindi deve ispirarvi tranquillità, dovete sentirvi in mani esperte, sicure, ben inserite nel settore. Il wedding planner però è anche una persona e il suo carattere, il suo modo di interagire, di cogliere le vostre aspettative, di intercettare le vostre personalità, sono fondamentali.
I mesi dei preparativi, la caccia per la location, le risoluzioni da prendere su tutti i dettagli significano incontrare e sentire spesso il vostro consulente/organizzatore, potergli confidare qualche richiesta peculiare o qualche problema, condividere magari anche l’attimo di stanchezza, di panico o di confusione. E poi il grande giorno, ecco anche quando arriva la fatidica data, avrete più che mai voglia e necessità di avere una sorta di ‘angelo custode’, un mago che fa filare tutto liscio, una spalla sicura se qualcosa di imprevisto rischia di turbare le ore di felicità.
La terza regola è di arrivare dal wedding planner con due cose in tasca: un’idea di massima che contenga gli aspetti ai quali tenete di più in assoluto e ciò che non vorrete mai e poi nel programma della festa e…le orecchie pronte e attente a tutte le eventuali brillanti alternative, spiegazioni, consigli che il W.P. vi sottoporrà.
E’ importante l’equilibrio tra queste due cose in tasca. Il matrimonio è vostro e deve calzarvi a pennello ma, appunto, dovete essere aperti al parere dell’esperto.
Buon matrimonio!



I gioielli per la sposa

Calliope Weddings
Pubblicato da in Weddings ·
Tags: gioiellisposaweddingplannermilanofedecolliermonilicappellogiaccabijouxbouquet

wedding planner milano

Tradizione vuole che la sposa non arrivi troppo ‘ingioiellata’ il giorno delle nozze. E’ una regola di purezza legata anche al ruolo di primo piano che deve avere la fede.
Questo però non esclude affatto un tocco di luce, un monile, qualcosa di prezioso che magari ha anche un enorme valore affettivo. Sappiamo che un gioiello potrebbe essere un dono del fidanzato-sposo oppure dei genitori e insomma può essere molto grazioso e importante indossarlo.
Quello che conta è non esagerare con i pezzi e, soprattutto, badare all’accostamento con abito e acconciatura.
La sposa deve essere impeccabile!
Le soluzioni migliori si trovano tra orecchini e collane. Dipende appunto dallo stile della sposa, dal vestito e dagli accessori tipo cappello, stola, giacca, velo.
Se la sposa è già tempestata di lustrini, altri particolari sgargianti sarebbero da evitare. Le sovrapposizioni, oltre che poco raffinate, rischiano di annullare l’effetto scintillante invece di esaltarlo.

wedding planner milano

Il collier in linea di massima si associa a un abito scollato. La collana più lunga può essere perfetta su un abito molto semplice e privo di ricami e fronzoli: sortirebbe proprio il risultato di impreziosirlo. Dal filo di perle alla collana con qualche punto luce a quella più ricca o eccentrica, in base al modello e alla corporatura della sposa. Nulla, insomma, che appesantisca, alteri le linee, risulti pacchiano.
E gli orecchini?
Gli orecchini conoscono una gamma molto ampia, piccoli, grandi, pendenti. Per la scelta bisogna tener conto della forma del viso e dell’acconciatura. I capelli raccolti si prestano ad accogliere un bel modello importante. Ovviamente quelli un po’ a candelabro devono essere portati bene: magari da una sposa giovane, sprint, casual-chic.

wedding planner milano

Quello che è bene raccomandare ancora è l’accostamento di colori e look complessivo. Questo è decisivo! Insomma su un abito fiorato evitate assolutamente metalli freddi (anche se sarebbe meglio evitare del tutto l’azzardo di un bijoux), su un abito moda nero e bianco non rovinate tutto con qualche ciondolo mieloso in tonalità cipria o giù di lì, su una creazione a sirena molto sexy state alla larga dalla tentazione di gioielli retrò dalla foggia rococò.
No, non è difficile. Davvero. Bisogna solo azionare la modalità ‘specchio’. Scegliere e decidere specchiandosi è un buon modo per non intestardirsi con decisioni d’impeto scollegate dal risultato finale.
Ah, naturalmente dimenticate anelli e braccialetti a meno che non siano ‘parti del bouquet’.



Tags
coppe Polello atelier castellitto Valentino blu multicolor maggiore stagione capelli essenziale ton speciale banca flute Giuseppe Bliss Abito fard Sant'Antonio seller bianco nouvelle trasporto brindisi amici cinema bridal marine elicottero Boldi vespa braccialetto Bellocchio lussuosa bicicletta lingerie pignatelli pantaloni gemelli sorpresa Cremonini Matrimonio abiti strada platino ristoratore prematrimoniale Loriblu Azagury lusso sposa confetti idea Louboutin.Pumps eyes Cerimonia Merry anello Colet sfarzo chiesa piscina Rinaudo Abiti rossetto tavoli stelle in My ciak low festa flower black souvenir spilla sogni castello donatella civile inviti Marco eme cascina blog atmosfera trucco tablet matrimobio easy social eleganza parenti partecipazioni segrete Fuentecapala Carlo Abate Alessia calici fucsia Cadillac Sindaco Suede lucido smartphone Scarlett tailleur bacio sposo maschio labbra sacchetto Papini centrotavola cuore borsa location polso Cirilli personal deejay favola serenata battesimi piante Yolan story Lùnapop nail sartoria time bon mongolfiera look Vanitas di poetico fiorista Natale cerimonia addobbi Damigelle fuichi montaggio epoca Antonio lista autista artigli lotteria Murad muffin cristallo decorazioni Mara moda Paggetti Vague copywriter coppia organizzazione Pomellato confidente biglietto Rodriguez buffet mezzo dandy barman bambini amore sogno Enzo shabby vestito Cartier oro ruches fiaba book torta moderno trendy agevolazioni villa best animazione Kid occhi Archetipo hipster country salvi Babydoll MioeTuo estetista nobile acconciatura Sposi fashion natura Aimèe gonna bicchieri matrimonio Paolo cake spacchi testimone videomaker auto tondo swarovski galvan Rossi manager vuore cost Max facebook fotografo testimoni Galvan capodanno fedine Zuhair bollicine boss romanticismo cartier long Weddings Biagio nozze confetto scarpe clown elettrico Clarà baffi velo soldi Izzo mare San smalto pendant smokey Calliope cielo Partridge cerimonie abito navy Spagnoli invernale Luisa Tema Villa smoking donna principe stile passi classico Paul sensuale Rosa twitter scarep Bonus Hugo Urban art Top spisi opera fiscali cresime composizioni auguri da fiori real cappello top Jaguar d'amore shopper medioevo cavalli food tight makeup ice Chiesa Davidson Spose Marcuzzi orecchini prosit serata salmone Belen dito sarto Industrial Ferrari sirena cane star champagne boho borse Debora Sposa topper portafoto cousine sparkling fidanzamento blazer figli borsetta romantico Riva Emé al bouquet Polese tulipani Cris culotte esclusivo incinta gonne Gucci ringefinger galateo premaman vestiti fede vitello Capodanno wedidng solitario cerchietto pizzo caricature sexy Fiaba guanti Zanotti love buon invitati biancheria Lucia thriller ricevimento rosa bags Massimo gelato 2016 carrozza ferracuti strascico collier Sonrisa INPS gioiello brindare frutta Valentine chalet Milano tuba Christmas pizzi bastone film Conticini diamante tulle barca Boss white Damiani hollywood piantina rosse milano Napoli albicocca colori maquillage merletti compleanno rose samsung organizzare eventi hotel Tiffany intime reggicalze nipoti sposi fiocchi stylist bomboniere fedi Pignatelli gambe vip 2015 video bijoux nero taglio media monili vintage gel regali anno videoripresa pesca d'artificio comune unghie barba sud Solange chic coccodrillo wedding giacca zampe busta ironica Swarovsky gioielli Lazaro specchio party sarta extra cortometraggio Nicole damiani Gabriele laurea gravidanza dress catering Harley sergio musica frac divorziati McCartney finocchiaro argento street ballo acciaio lago Bulgari planner Johannsonn comunioni regista Cesare favor tiffany rito Stile pailettes
Calliope Weddings, vincitore Wedding Awards 2014 matrimonio.com
Calliope Weddings, vincitore Wedding Awards 2015 matrimonio.com
Matrimonio che vai mezzo di trasporto che trovi
Forse le abbiamo viste tutte, le deliziose o ‘scellerate’ scelte sul mezzo di trasporto degli sposi. A un buon wedding planner piace fare sogni con gli sposi fino a realizzarli uno ad uno però è un professionista e deve praticare un bella dose di terapia dell’armonia e...
Pubblicato da Wedding Planner - Calliope Weddings - 9/12/2016 23:29:00
Scarpe da sposa 2016
Un dettaglio non da poco, la calzatura. Questione di eleganza e comodità ma anche tocco speciale per chi ama appunto stupire con i particolari. La sposa ha il privilegio, si sa, di una scelta enorme ma per orientarsi gli aspetti essenziali sono pochi...
Pubblicato da Wedding Planner - Calliope Weddings - 2/11/2016 10:58:00
..
Ultimi post...
     

Torna ai contenuti | Torna al menu