sposi - Calliope Weddings Blog: Wedding Planner Milano - Calliope Weddings

Vai ai contenuti

Menu principale:

Matrimonio che vai mezzo di trasporto che trovi

Calliope Weddings
Pubblicato da in Weddings ·
Tags: mezzotrasportosposibiciclettamongolfieracarrozzaautoepocalussuosa

wedding_planner_milano

Forse le abbiamo viste tutte, le deliziose o ‘scellerate’ scelte sul mezzo di trasporto degli sposi. A un buon wedding planner piace fare sogni con gli sposi fino a realizzarli uno ad uno però è un professionista e deve praticare un bella dose di terapia dell’armonia e molta, moltissima logica organizzativa.
Bisogna considerare i luoghi e le stagioni, innanzi tutto!
E poi, suvvia, parenti e invitati devono condividere felicemente il grande giorno.
Ecco, combinando questi due piccoli -ma non troppo- principi, il mezzo di trasporto deve essere gradito agli sposi ma adatto alle circostanze.

wedidng_planner_milano

C’è chi è maniaco della bicicletta, chi macinerebbe chilometri a piedi per tortuosi viottoli non transitabili con mezzi a motore, chi si vuole dare all’ippica e chi quel giorno lì vuole fare l’exploit di un viaggio in mongolfiera. Tutto è lecito, forse pure umanamente comprensibile, ma qualcosa talvolta stona come la poderosa stecca di un musicista.
Se fa freddo, c’è neve, ci sono i nonni anziani e i nipotini in passeggino gli sposi dovrebbero evitare sperduti chalet di montagne raggiungibili solo da scarpinatori allenati. La loro passione per muscoli e scalate potranno sfogarla da soli, senza trascinare un corteo di ospiti con l’affanno.
La bicicletta, per carità, va benissimo sempre a patto che gli invitati non debbano seguire le stesse orme in campagna e possano invece spostarsi in automobile. Quanto a carrozze trainate da cavalli vale più o meno lo stesso discorso: meravigliose se non portano in location disagevoli per mezzi di locomozione moderni. Auto d’epoca o lussuose macchine sportive sono scenografiche e di solito creano meno problemi di una mongolfiera che genitori, testimoni e amici devono aspettare a naso all’insu per un tempo imprecisato in qualche località sperduta.

wedding_planner_milano

Questo naturalmente non vuole negare i desideri degli sposi o scoraggiare ogni fantasia. Si tratta solo di ‘avere sentimento’ ovvero consapevolezza del contesto e delle esigenze di tutti. In fondo la voglia matta di tutti è quella di avere un wedding day indimenticabile, d’accordo, ma è anche l’ammirazione, la contentezza e la soddisfazione dell’intera compagnia a regalarlo no?
Discutere bene di ogni aspetto con il wedding planner significa anche farsi amabilmente e saggiamente accompagnare nella direzione e…con il mezzo di trasporto giusti! Ha sicuramente in serbo un’alternativa da proporre, altrettanto divertente, elegante, comoda, originale.



Partecipazioni di nozze 2016

Calliope Weddings
Pubblicato da in Weddings ·
Tags: partecipazionimatrimonionozzeinvitiweddingplannermilanosposi

wedding planner

Corre l’obbligo di specificare sempre che le partecipazioni sono un annuncio di nozze, una formula di cortesia con la quale si comunica il matrimonio rendendo appunto ‘partecipe’ il destinatario. Altra cosa è l’invito, quello che gli sposi rivolgono ad amici e parenti affinché siano presenti alla celebrazione e alla festa.
Premesso questo è bene sempre ricordare di utilizzare formule eleganti, graziose, piacevoli, adatte all’evento e agli ospiti, avendo cura –nell’invito- di precisare con grande chiarezza luogo e orario dell’appuntamento in Comune o in Chiesa e location del banchetto o buffet.
Altra attenzione è da porre ai tempi. Partecipazione ed invito vanno preparati e spediti non con enorme anticipo ma sicuramente entro termini più che comodi perché i riceventi possano organizzarsi per la presenza, il regalo, le felicitazioni del caso.

wedding_planner

A questo punto in fatto di fogge, colori, materiali gli sposi possono sbizzarrire creatività e buon gusto. Resta però da considerare l’aspetto pratico. Già. L’invito ha anche lo scopo, appunto, di raccogliere il numero di effettive ‘adesioni’ (modo un po’ bruttino ma concreto per individuare i partecipanti) ovvero di coloro che condivideranno la giornata o la serata degli sposi.
E’ essenziale per il ristorante o per il servizio di catering e consente la stima effettiva dei relativi costi.
Avete presente la classica sigla RSVP in calce agli inviti? Dal francese ‘repondez s’il vous plait’ –ovvero rispondete per piacere- è una garbata collaborazione che si richiede agli invitati, quella di confermare o declinare la propria presenza.
Se vogliamo parlare di tendenze 2016, in arrivo dai weddings americani, la busta in spedizione si appesantisce. Accanto a partecipazione e invito troviamo una cartolina di RSVP che l’invitato dovrà rispedire entro la data indicata, la cartina per raggiungere la location (questa qualcuno ‘avanti’ la faceva già), un ulteriore biglietto da rispedire nel quale l’invitato potrà esprimere preferenze in fatto di musica e cibo…

wedding_planner

Una cosa un po’ troppo chic e complessa? Effettivamente potrebbe esserlo per i matrimoni molto familiari, insomma per quelli tranquilli e più o meno ristretti al consolidato nucleo di parenti e amici molto vicini alla coppia. Ma, si sa, ci sono nozze più ‘ricercate’, modaiole o in ambito vip che richiedono la cura anche dei particolari più formali e sofisticati.
Non osiamo immaginare i poveri chef che dovranno cavarsela ad accontentare le più svariate richieste e inclinazioni ma, in fondo, coppia che vai matrimonio che trovi. Con buona pace di ogni possibile ritrosia alle novità.



Un brindisi agli sposi

Calliope Weddings
Pubblicato da in Articoli vari ·
Tags: brindisisposimatrimonioweddingplannerflutechampagnecalicicoppefestatorta

wedding planner

Si è mai visto un matrimonio senza brindisi?
E’ il rituale di molte feste, figuriamoci delle nozze. E’ un momento clou, allegro, emozionante, aggregante. Tutti alzano i calici o le coppe, urlano auguri, si commuovono, ridono. E, complici le bollicine, condividono al massimo l’euforia.
E’ bello. Si, ecco, quello del brindisi è un tocco gradevole per tutti, festeggiati e ospiti.
Certo al matrimonio c’è magari la torta scenografica o allettante a rubare la scena, a chiamare al taglio, a scatenare le fotografie e la gola, però lui –il brindisi- non ha un ruolo minore.
La scelta è ampia, dallo champagne allo spumante passando dal vino moscato e arrivando addirittura al passito per dolci particolari.

wedding planner

Tutti, anche i rigorosamente astemi, sono pregati almeno di inumidirsi le labbra. E’ di compagnia, buon auspicio, vicinanza emotiva.
Sui gusti poi bisogna un po’ intendersene. Chi si occupa del banchetto e delle bevande sa ovviamente proporre gli abbinamenti giusti, le annate esclusive, le declinazioni originali.
E’ importante comunque che si pensi a un buon ‘effetto di bocca’ tra torta e bottiglie da stappare.
Essenziali sono poi la temperatura di servizio e il flute di cristallo.
Brut, dolce, demi-sec, rosé? Ci vuole un esperto, non c’è dubbio. Ma ci sono sempre le variabili budget e gusto. Mediare tra le proprie preferenze e i suggerimenti competenti è fattibile.
E non è ancora tutto. Quella del brindisi è anche, spesso, la parentesi della fantasia e dell’affetto. Per dirla più semplicemente è l’occasione delle formule. Dal classico ‘viva gli sposi’ ai lunghi discorsi sulla felicità e sulla prosperità alle frasi divertenti studiate dagli amici. La lista è praticamente infinita e in fondo, matrimonio che vai usanza che trovi. Se le famiglie e gli invitati usano fare parecchia baldoria, il locale si presta, la festa è disinvolta, c’è il via libera. Se invece lo stile è più sobrio e raffinato sarà bene contenere gli impulsi più grassi e limitarsi a brindisi più o meno eleganti.

wedding planner

Ci sentiamo comunque di sconsigliare auguri strappalacrime prolissi perché per quanto possano essere umani e coinvolgenti rischiano di estraniare o annoiare un certo numero di commensali. Molto meglio poche parole, magari vibranti ma poche.
Un’altra cosa vivamente consigliabile agli sposi è…l’attenzione. Quella del brindisi è l’opportunità più sciolta e frizzante per incontrare tutti, dedicare ad ognuno uno sguardo, un sorriso, un ringraziamento, un abbraccio. Anche, perché no, per fare un giro tra i tavoli e rinnovare con ciascuno un piccolo cin cin.
Ci vuole proprio grazia, in tutto.



Tags
pizzi Debora long carrozza Chiesa Merry coppia capelli champagne cake 2015 Urban gambe orecchini barca amore ironica copywriter Sposi tailleur Nicole Clarà Spagnoli Belen Ferrari tavoli milano Sonrisa Kid platino top Abito Cadillac extra caricature Biagio Partridge San lusso maquillage Max principe Alessia McCartney polso smokey Giuseppe planner nouvelle moda pesca Stile ruches lingerie stelle seller battesimi Polello torta Matrimonio testimoni trasporto Izzo bambini Lùnapop social soldi star Tiffany buffet Louboutin.Pumps catering food fashion culotte videoripresa cresime Polese Cartier mongolfiera epoca Bulgari chiesa fucsia Fuentecapala elettrico partecipazioni look muffin medioevo hollywood rosse festa sorpresa lussuosa parenti villa easy rosa Christmas fiocchi cortometraggio brindare pendant Suede moderno flower barman essenziale stile hotel scarep prematrimoniale borsetta ferracuti ristoratore intime makeup gioiello Solange Pignatelli fuichi vip argento atelier collier borsa musica stagione matrimobio bomboniere nipoti story sposi sogno Gabriele shopper mezzo Scarlett Cerimonia samsung divorziati sarta di portafoto book pantaloni maggiore vestiti media eventi lista premaman sposa fiscali Damiani labbra auto chalet Johannsonn Paolo gonna ciak piantina ice nozze amici Galvan cane Mara Cremonini sensuale Spose trendy party compleanno rossetto comune Marcuzzi fiorista Babydoll ricevimento cerimonie donatella manager atmosfera gel sogni composizioni Sposa fiaba personal multicolor Sindaco serata Swarovsky piante strascico natura Napoli matrimonio invitati film Rosa tuba passi smoking castellitto tulle bijoux black donna vintage Jaguar vuore bridal finocchiaro wedding Calliope tulipani romanticismo serenata calici centrotavola fedi al country Villa Zuhair fotografo dito monili cartier favor romantico 2016 civile bastone d'amore velo zampe colori brindisi scarpe Luisa MioeTuo Paggetti Colet bianco Hugo facebook navy bags gioielli abito best sposo eyes tondo Bonus Emé Marco bacio busta esclusivo dandy deejay prosit Bliss cousine idea confidente Rossi autista incinta smartphone bicicletta sirena Yolan Vanitas gemelli vitello confetti Zanotti sud sergio thriller Vague castello oro gravidanza elicottero favola coppe real pizzo strada cappello eme dress animazione baffi opera video souvenir nobile vespa abiti capodanno Valentine Lazaro sparkling rito cielo pailettes Top biancheria confetto tablet regista testimone Carlo tiffany boho mare Gucci Harley lago shabby albicocca regali taglio stylist fiori auguri salmone frac figli occhi d'artificio salvi Abiti tight addobbi specchio marine Riva banca buon merletti montaggio classico art bicchieri Valentino fede vestito reggicalze Rinaudo cavalli solitario giacca coccodrillo laurea lotteria speciale bollicine artigli blog spilla Massimo biglietto Davidson borse acciaio flute Abate gelato lucido Loriblu videomaker rose comunioni Cirilli white guanti smalto barba poetico street location braccialetto fidanzamento topper anello Boss blazer Azagury estetista bon spisi hipster ballo Tema in cerimonia time galateo sfarzo Conticini boss low unghie Bellocchio Cesare ringefinger Papini My love wedidng diamante Enzo galvan Archetipo Pomellato cuore chic nero INPS Damigelle cristallo Industrial spacchi Fiaba twitter pignatelli sexy Weddings damiani decorazioni Milano anno Sant'Antonio segrete Rodriguez Natale frutta Boldi sartoria fedine invernale Cris organizzazione cost gonne Aimèe organizzare sarto nail sacchetto fard Lucia eleganza Paul Murad cascina trucco Antonio blu clown inviti maschio piscina acconciatura ton Capodanno swarovski cinema bouquet agevolazioni cerchietto da
Calliope Weddings, vincitore Wedding Awards 2014 matrimonio.com
Calliope Weddings, vincitore Wedding Awards 2015 matrimonio.com
Matrimonio che vai mezzo di trasporto che trovi
Forse le abbiamo viste tutte, le deliziose o ‘scellerate’ scelte sul mezzo di trasporto degli sposi. A un buon wedding planner piace fare sogni con gli sposi fino a realizzarli uno ad uno però è un professionista e deve praticare un bella dose di terapia dell’armonia e...
Pubblicato da Wedding Planner - Calliope Weddings - 9/12/2016 23:29:00
Scarpe da sposa 2016
Un dettaglio non da poco, la calzatura. Questione di eleganza e comodità ma anche tocco speciale per chi ama appunto stupire con i particolari. La sposa ha il privilegio, si sa, di una scelta enorme ma per orientarsi gli aspetti essenziali sono pochi...
Pubblicato da Wedding Planner - Calliope Weddings - 2/11/2016 10:58:00
..
Ultimi post...
     

Torna ai contenuti | Torna al menu