Carrello

Wedding Blog

Invitata ad un matrimonio importante: la scelta dell’Abito

Invitata a un matrimonio importante-la scelta dell'abito

Te lo sei già annotata in agenda ma in fondo non serviva. E’ un’ossessione, ce l’hai in mente h24 da quando hai ricevuto la notizia. E’ il matrimonio del tuo capo, quello della tua migliore amica, quello di un vip al quale neanche speravi di essere invitata.
Vuoi fare bella figura, essere al top, mostrare originalità, ricevere apprezzamenti. Lo sai, sarà una cerimonia chic, una festa in, un’occasione speciale. Sia quel che sia devi essere calata perfettamente nel contesto. Non puoi sbagliare. Devi fare un salto di classe ma non esagerare, essere audace ma non trasgressiva, non badare a spese ma non passare per quella sopra le righe.

Comportamento e portamento per l'abito adatto

Comportamento e portamento per l’abito adatto

Calma. Respira. La tua personalità al centro, innanzi tutto. Inutile, per non dire dannoso, infilarti in un abito che proprio non sai portare e non si addice al tuo fisico, farebbe ridere l’intero parterre di ospiti. Sciocco, per non dire imperdonabile, cancellare l’impulso alla tua naturale esuberanza, alla tua sensualità, alla tua verve simpatica. Bisogna solo che tu sappia incanalare le energie, smussare gli eccessi, valorizzare le qualità con stile.
Comportamento e portamento sono da annotare sull’agenda insieme alla data.
Hai mesi davanti per trovare l’abito adatto all’evento. Per curare i capelli, la pelle, le unghie. Magari per perdere quei tre chili che fanno il rotolino intorno alla vita. Insomma per predisporti al look.

Abito da cerimonia e accessori

Focalizza l’attenzione sull’abito e costruisci intorno l’immagine finale, dettagli inclusi: scarpe, borsa, calze, guanti, cappello…Il vestito dovrà calzarti a pennello quindi tranquillizzati e fai shopping senza troppa frenesia: gira, prova, scarta, abbina, trasforma. Fatti consigliare da un occhio esperto e schietto.
Curiosare e posare davanti allo specchio è necessario ma con un limite. Insomma ascolta la vocina conscia e inconscia che punta il dito su “quell’ abito” e fermati. Il rischio della smania di perfezionismo potrebbe non far trovare mai quel qualcosa che hai in testa! Invece la magia della soluzione sta nella pace con te stessa: garbo, estro, raffinatezza, misura. Un mix che metta in luce tutti i tuoi lati fantastici, celi eventuali difettucci ma conservi intatti il valore del buon gusto e la tua natura.

Conclusioni

In tutto questo, cara invitata elettrizzata ma ansiosa, ricordati di fiutare l’aria che tira. Indaga su location, orario, allestimento, style della sposa. Sono indicazioni preziosissime, quasi essenziali, per garantire il successo delle tue ricerche per l’abito giusto.