Carrello

Wedding Blog

Il Bon Ton del Wedding Planner

di 9 Aprile 2019 Aprile 11th, 2019 Nessun Commento
Il Bon Ton del Wedding Planner

Siamo ormai abituati a sentir parlare dei wedding planner come esperti del bon ton del matrimonio. Ineccepibile, per carità. Ma il primo galateo essenziale per la meravigliosa riuscita della festa di nozze dei vostri sogni è quella del wedding planner.
Lui o lei sono professionisti, d’accordo. A loro è legittimo chiedere competenza, capacità organizzative, conoscenza, serietà, correttezza, flessibilità e massima disponibilità a incontrare specifici desideri e bisogni della coppia. Ma ci sono regole di garbo, finezza, empatia, sensibilità, savoir faire che stanno a monte, precedono la preparazione di settore e le esperienze sul campo. Di solito albergano nella passione e in una qualità squisitamente personale: il romanticismo declinato in tutte le forme e le formule!
Si tratta di una cavalleria di spirito, di una sorta di intimo vademecum che trascende il manierismo e abbraccia il calore, il colore, i dettagli, le parole. Ci sono ‘modi’ che fanno un Wedding Planner perfetto per calamitare fiducia, serenità, calma. Questo signore o questa signora sanno prendere per mano gli sposi e entrare nello scambio giusto di vibrazioni. Vuol dire che sanno cogliere le aspettative e dare i risultati. Non quelli meccanicamente adeguati ma quelli emotivamente vincenti.

Amore a prima vista: il Wedding Planner del cuore

Non è filosofia persuasiva, tutt’altro. Il Wedding Planner che scegliete per il grande giorno della vostra vita amorosa deve renderlo proprio indimenticabile. Deve piacervi, rallegrarvi, commuovervi. Perfino eccitarvi.
Il suo bon ton è la vostra carta vincente. Saprà come ascoltarvi, come orientarvi, come muoversi per farvi sentire più che a vostro agio! Protagonisti e padroni della scena, ecco, questa è la percezione che devono regalarvi.
E’ un galateo molto spirituale, lieve ma incisivo, elegante ma deciso, dolce ma brillante. Fatto di sguardi, intuizioni, trasporto.

Amore e Nobilta’

D’altra parte, lui o lei, l’ideale wedding planner, è mago degli eventi di ogni sorta ma è pur sempre un delizioso sentimentale, uno che adora le felicità stampate sui visi, l’euforia dei passi di danza, l’ebbrezza delle bollicine giuste, l’atmosfera suadente della location esclusiva. Insomma un giocoliere delle più frizzanti favole, un impeccabile cerimoniere ma anche un delizioso confidente.
Deve avere polso e cuore in mirabile equilibrio e, come gli acrobati, deve sapersi destreggiare con muscoli e grazia, tra le piroette necessarie all’immensa festa.
Amore e Nobilta'

Conclusioni

Se il galateo è regola, educazione, raffinatezza quello del wedding planner è amabile talento su solide spalle.