Carrello

Wedding Blog

Damigelle e Paggetti

di 10 Aprile 2019 Aprile 11th, 2019 Nessun Commento
Damigelle e Paggetti

Damigelle e paggetti sono una scelta di immagine adatta tanto ai sentimentali quanto ai modaioli o ai super chic. Intanto se ci sono dei piccoli di famiglia l’idea di dare loro un ruolo d’immagine è un fantastico arricchimento per la cerimonia, per il loro bon ton, per il tenero divertimento degli invitati.
Immaginate bambini e bambine acconciati, agghindati e impettiti pronti per l’evento: sono uno spettacolo imperdibile!

Damigelle e Paggetti le regole

Damigelle e Paggetti: le regole

Tanto per dare due dritte utili, alle damigelle spettano i fiori, ai paggetti le fedi nuziali. In sostanza vanno debitamente istruiti e allenati prima del grande giorno affinché possano essere egregiamente all’altezza dei loro compiti.
Fanno il loro ingresso in chiesa e sfilano in uscita in testa al ‘corteo’ iniziale ovvero precedono gli sposi. Mentre le damigelle sono impegnate a spargere fiori o a reggere velo e strascico della sposa, i paggetti hanno in custodia il cuscinetto delle fedi da recare all’altare.
Damigella sposa sfugge al divieto del bianco: è infatti consentito che indossi un abito dello stesso colore è non e’ inconsueto che ne ricalchi grosso modo lo stile, ovviamente compatibilmente all’età.

Damigella vestito: i consigli

Evitate di intrappolare le une e gli altri in uno schema troppo rigoroso. Anche gli abiti damigella bimba e paggetti maschi, pur nell’eleganza, vanno mantenuti comodi. A meno di non provvedere al cambio subito dopo la cerimonia è bene ricordare che devono sopportare l’abbigliamento per ore e che la loro spontanea, fresca bellezza vale molto di più di qualsiasi lusso. Peraltro anche qualche piccola esitazione, un errore, un capriccio possono far parte del gioco. Inutile scatenare rimproveri e castighi.
Nella letizia generale figureranno sicuramente come campioni di simpatia.

Conclusioni

In Italia la funzione è appunto riservata all’infanzia ma, sull’onda dei costumi americani e anglosassoni, qualcuno inizia ad avvalersi di damigelle e paggetti adulti.
Naturalmente l’effetto scenografico è differente, non vi è dubbio. Il candore, l’impaccio, la vivacità dei monelli in gonnella o calzoncini è impareggiabile.