Carrello

Wedding Catering

Happy Hour degli Sposi

di 10 Aprile 2019 Aprile 24th, 2019 Nessun Commento
Happy Hour degli sposi

Il wedding happy hour è un’ottima e moderna alternativa ai tradizionali banchetti e lunghi e corposi buffet.
E’ un aperitivo sostanzioso, un modo originale e non troppo costoso per festeggiare i matrimoni pomeridiani. Il clima, per quanto possano essere chic, location e ricevimento, è più informale e veloce. Si colloca nella fascia oraria tra le 18 e le 20, perfetta dunque per chi prevede una celebrazione pomeridiana magari in città.
L’atmosfera è molto conviviale, gli ospiti possono accomodarsi nel locale o in un giardino su poltrone o divanetti, conversare gironzolando e consumare in piedi, servirsi e farsi servire una serie di stuzzichini golosi e interessanti ma non troppo pesanti.

Wedding Happy Hour

Wedding Happy Hour: ricevimento alternativo con sfiziose possibilita’

Protagonisti indiscussi sono cocktail, vini e drink, addobbi festosi, musica di sottofondo, servizio originale e curato, ampia gamma di stuzzicherie.
Le possibilità sfiziose sono davvero tantissime: tartine, involtini, formaggi con mieli e confetture, bicchierini colmi di creme, mignon, crostini, paste corte, ma anche carpacci, insalate di mare, tutto rigorosamente finger. Non c’è un ordine rigoroso e non sono contemplati limiti anzi…Bisogna che i profumi e i colori si mescolino, che caldo e freddo, come dolce e salato, convivano. Spazio a piccole tentazioni di terra e acqua e trionfo visivo di presentazione.

Gusto e Colore

Ecco, nell’ <ora felice> si mangia anche con gli occhi e ci si diverte respirando l’atmosfera giusta. Per questo è importante scegliere una location di grande appeal e magari un intrattenimento musicale. Oltre, naturalmente, al catering all’altezza dell’appetito. Insomma non si tratta di garantire abbuffate, se mai di far provare tanti piccoli squisiti bocconi, qualcosa che funzioni da apericena, che accontenti il palato e sia bello da vedere.

Gusto e Colore

Conclusioni

Riuscite a immaginare la meravigliosa scena? Un trionfo di profumi, tonalità e…bontà. E fruit party sia!