Carrello

Wedding Blog

Il Miglior Wedding Planner

Il Miglior Wedding Planner

State programmando il vostro matrimonio e avete mille idee e sogni in testa. Vi piace essere alla moda, siete a caccia di novità che interpretino il vostro spirito e desiderate una festa di nozze indimenticabile.
Ecco, più o meno, questo è lo stato d’animo di tutte le coppie che hanno in progetto un matrimonio. D’altra parte c’è da considerare il budget e bisogna ricordare che ci sono veramente tantissime cose da decidere, comprare, scegliere, organizzare.
La mossa top è rivolgersi ad un wedding planner. Attenzione! Questo non vuol dire rinunciare ai vostri gusti o affidare a lui tutto il piacere di individuare le meraviglie del giorno del vostro ‘si’. Significa delegare parecchie incombenze pratiche, ricevere preziosi suggerimenti, avere un consulente che orienta, conforta, propone, risolve.
In questo modo avrete mesi meno frenetici, ansiosi e assillanti e un risultato che potrete godere con slancio ed euforia.

La Scelta del Wedding Planner: professionalità e sintonia

La Scelta del Wedding Planner: professionalità e sintonia

Passo numero due è non fermarsi al primo, wedding planner. Insomma consultatene due o tre e, al di là dei costi che potrebbero essere anche sostanzialmente identici, lasciatevi guidare dall’istinto. Devono scattare feeling e fiducia. Il wedding planner è un professionista che deve garantire competenza, abilità, velocità, problem solving e conoscenze; deve ispirarvi tranquillità, dovete sentirvi in mani esperte, sicure, ben inserite nel settore. Il wedding planner, però, è anche una persona e il suo carattere, il suo modo di interagire, di cogliere le vostre aspettative, di intercettare le vostre personalità, sono fondamentali.

Il Wedding Planner: il Vostro “Angelo Custode” nella realizzazione di un sogno

La terza regola è di arrivare dal wedding planner con due cose in tasca: un’idea di massima che contenga gli aspetti ai quali tenete di più e ciò che invece non volete nel programma della festa e…le orecchie pronte e attente a tutte le eventuali brillanti alternative, spiegazioni, consigli che il W.P. vi darà.
I mesi dei preparativi, la scelta della location, le risoluzioni da prendere su tutti i dettagli significano incontrare e sentire spesso il vostro wedding planner, potergli confidare qualche richiesta peculiare o qualche problema, condividere l’attimo di stanchezza, di panico e di confusione. E poi il grande giorno! Quando arriva la fatidica data, avrete più che mai voglia e necessità di avere un ‘angelo custode’, colui che fa filare tutto liscio, una spalla sicura se qualcosa di imprevisto rischia di turbare le ore di felicità.

Il Wedding Planner: il vostro Angelo Custode

Conclusioni

Il matrimonio è vostro e deve calzarvi a pennello ma dovete essere aperti al parere dell’esperto.
Buon matrimonio!

Apri Chat
1
Bisogno di aiuto?
Ciao,
possiamo aiutarti?