Wedding Blog

Matrimonio Social

di 23 Aprile 2019 Maggio 3rd, 2019 Nessun Commento
matrimonio social

In America non è una novità. Gli sposi affidano a un social media expert tutta la comunicazione ufficiale relativa al grande evento delle nozze a partire, ovviamente, dai lunghi preparativi fino alla partenza per il viaggio di nozze.
In Italia è ancora tutto un po’ artigianale: ciascuno si affida alle proprie ‘abilità’ per condividere gioie, scelte, novità su facebook o twitter e poi parenti e amici dilettanti del click pubblicano su instagram le fotografie minuto per minuto della sposa in vestizione, dello sposo che arriva in chiesa, della cerimonia, del pranzo e delle danze finali. Anzi, sposa e sposo posano pure fai da te con il tormentone del selfie.
Questione di gusti e punti di vista o motivazione economica?

Social Media Wedding Manager

Social Media Wedding…Manager

Insomma un social media wedding manager è un professionista e quindi fa e garantisce un lavoro a regola d’arte, con contenuti e modalità di qualità, impostazione tecnica e di linguaggio di giusto impatto e magari con tanto di blog e bacheca su pinterest, l’improvvisazione di tutti gli altri –sposi inclusi- è altra cosa, forse simpatica sul momento ma che non può avere le stesse aspettative.
Certo, chi si accontenta gode. Ma chi ha una marcia in più e vuole davvero un matrimonio social al passo coi tempi (con racconto illustrato, liveblogging curato in ogni dettaglio, evento scandito da hashtag e molto altro ancora) chiede al wedding planner un servizio che comprenda un manager della comunicazione on line.

Wedding Reporter

L’esperto può sbizzarrirsi, come un wedding reporter che segue, commenta, diffonde tutto. Meraviglie delle meraviglie è pure il brivido: avere un mago che fa viaggiare in rete lui e lei come vip è un’emozione!
Ecco, chi pianifica oggi il matrimonio potrebbe mettere in conto anche questa ‘spesa’. In fondo una gestione oculata del budget disponibile può rendere accessibile il sogno social a più persone di quanto si possa immaginare. E’ tutto un gioco del wedding planner: lui sa come organizzare e fornire l’intero ‘pacchetto’ assicurando la massima resa ai quattrini impegnati.
D’altra parte ai giovani (e meno giovani) trendy interessa molto, diciamolo, il social wedding perchè divertente e gratificante.

Wedding Reporter

Conclusioni

E poi sapete cosa c’è di eccitante? Il lato A e il lato B di un matrimonio visti da un professionista stupiranno i protagonisti stessi, oltre ai partecipanti. Già, è un po’ come essere attori su un set di cui non si conosce l’intero copione…!